Escursioni -

Vai ai contenuti

Menu principale:

  • Cosa visitare a Positano.
  • Cosa visitare a Ravello.
  • Cosa visitare ad Amalfi.
1 2 3
 

Gli itinerari della Campania.
La bella regione del Sud.

Un viaggio in Campania è come un'interminabile scoperta: quando credi di aver visto le cose più belle che possa offrire, ecco che incombi in una nuova pagina di storia. L'aspetto più caratteristico di questa regione è proprio la sua variegata offerta turistica perché genera itinerari storici, itinerari per il trekking, itinerari culturali, itinerari marini e itinerari costieri. La città più famosa, nonché capoluogo, è Napoli che celebra l'unicità della Campania in ogni sua forma.

Il suo Golfo accoglie: il Maschio Angioino, Palazzo Reale, Teatro San Carlo, Castel dell'Ovo e la Certosa di San Martino.

Il fascino mediterraneo incontra il suo punto più alto nel poetico panorama di Sorrento, nell'incanto della Grotta Azzurra e dei Faraglioni dell'Isola di Capri, nelle acque termali dell'Isola di Ischia e nei colori della spiaggia dell'Isola di Procida. Tra le mura dei siti archeologici di Pompei ed Ercolano risuona, invece, l'eco di una delle vicende storiche più devastanti: l'eruzione del Vesuvio del 79 d.C. E per gli amanti dei monumenti maestosi, consigliamo la visita della Reggia di Caserta che è uno dei pilastri dell'epoca barocca in Italia e nel mondo.

Il palazzo dei Borbone, i suoi interni lussuosi e il suo smisurato giardino portano la firma del grande Luigi Vanvitelli.

La Costiera Amalfitana.
Affacciata sulle acque del Mar Tirreno.

La Costiera Amalfitana abbraccia tutti i paesini contesi tra il verde dei Monti Lattari, il mare e i terrazzamenti di agrumeti dalle origini secolari. Ogni borgo è fiero delle proprie attrattive e tutela il suo ambiente, e le sue opere, con interessanti iniziative per turisti e visitatori. La posizione dell'Hotel 3 Stelle Maiori Antica è favorita proprio dalla presenza degli elementi più caratteristici del posto, la struttura, infatti, si tuffa verso il mare, offre un bel limoneto privato ed è rinfrescata dalle montagne a ridosso delle camere. Siamo fieri di proporvi uno degli alloggi economici più adatti per visitare i monumenti, le opere architettoniche e le riserve naturali della Costiera Amalfitana.

E se volete fare un salto a Maiori durante le festività annuali, potrete prenotare le nostre offerte speciali.

Amalfi

Ravello

Amalfi è molto legata al suo mare, sia per la morfologia del suo skyline aggrappato alle coste rocciose e sia per la sua storia che l'ha resa la Repubblica Marinara più imponente del Mediterraneo. Il suo centro storico, inoltre, resta uno dei più conosciuti d'Italia.

Ecco cosa visitare ad Amalfi:

Il Duomo o Cattedrale di Sant'Andrea;
Il Museo della Carta;
Gli Antichi Arsenali della Repubblica.

Ravello sorge in cima alla Valle del Dragone e dona ai suoi turisti la vista di sconfinati panorami su tutta la Costiera Amalfitana. La sua posizione è complice di un clima raccolto e tranquillo, reso ancora più delicato dalla presenza di giardini, pergolati e vivai in fiore.

Ecco cosa visitare a Ravello:

La Villa Rufolo;
La Villa Cimbrone;
Il Duomo di San Pantaleone.

"...l'Albergo è in un'ottima posizione
per chi vuole visitare la Costiera Amalfitana..."

Positano

Praiano

Positano è situata al centro di uno dei tratti di costa più affascinanti della Costiera Amalfitana. Ciò che la rende unica è lo stile delle sue boutiques, il colore delle sue tipiche casette, la candida sabbia delle sue spiagge e l’arcipelago de Li Galli che sfiora l'orizzonte.

Ecco cosa visitare a Positano:

Le Torri Saracene;
Il Palazzo Murat;
La Chiesa della Madonna Assunta.

Praiano era la meta prediletta dai Dogi di Amalfi che per anni l’hanno preferita come residenza estiva per le loro villeggiature di relax. Infatti, è caratterizzata proprio dal suo charme e dall’atmosfera rasserenante che sprigionano i suoi scorci su Positano e dintorni.

Ecco cosa visitare a Praiano:

La Chiesa di San Luca Evangelista;
La Chiesa di San Gennaro;
Il Sentiero degli Dei.

“…avevamo bisogno di un week-end rilassante,
qui, c’era il benessere che cercavamo…”

Conca dei Marini

Furore

Conca dei Marini è un antico borgo dalle tradizioni marinare delimitato da Capo di Conca e dalla Grotta dello Smeraldo. Quest'ultima sorge tra le insenature delle sue coste ed è visitabile dal mare a bordo di un'imbarcazione tipica guidata dagli esperti del posto.

Ecco cosa visitare a Conca dei Marini:

La Grotta dello Smeraldo;
La Torre del Capo di Conca;
La Chiesa di San Pancrazio.

Furore ha da anni conquistato il titolo di "Paese Dipinto" per i numerosi murales, dipinti da diversi artisti, che si incontrano tra le sue strade. Ma i colori della natura sono i principali protagonisti del suo paesaggio che è reso speciale dal celebre Fiordo di Furore.

Ecco cosa visitare a Furore:

Il Fiordo di Furore;
La casa-museo di Anna Magnani;
La Chiesa di San Michele.

Stai cercando un Hotel esclusivo?
Guarda la nostre foto e prenota subito!

 
 
 
Foto Hotel in Costiera Amalfitana.
Prenotazioni Hotel in Costiera Amalfitana.
 

Home Page   |   Camere   |   Tariffe   |   Offerte Speciali   |   Ubicazione   |   Escursioni   |   Galleria Foto   |   Contatti

 
Torna ai contenuti | Torna al menu